Mercoledì, 01 Aprile 2020 17:52

Da CRI Milano 50 ventilatori polmonari agli ospedali, grazie a Bank of China

La Croce Rossa di Milano risponde all’emergenza COVID-19 destinando 50 ventilatori polmonari agli ospedali dei territori più colpiti dall’epidemia, in accordo con il Comune di Milano, Regione Lombardia e Dipartimento di Protezione Civile. 

I primi respiratori sono stati già consegnati negli ospedali, pronti a entrare in funzione e contribuire a salvare la vita dei pazienti che necessitano di cure avanzate. L'operazione è stata possibile grazie alla donazione di Bank of China Milano alla Croce Rossa di Milano. I respiratori sono stati assegnati anche ad ospedali in Veneto e Piemonte, in accordo con il Dipartimento di Protezione Civile.

I dispositivi medici, essenziali per salvare i pazienti in terapia intensiva a causa del Sars-CoV-2, sono stati confezionati in imballaggi su cui è stata apposta la citazione “E quindi uscimmo a riveder le stelle”, l'ultimo verso dell'Inferno della Divina Commedia di Dante Alighieri, scelto come messaggio di speranza per accompagnare la consegna alla Croce Rossa di Milano. 

Dal polo logistico della Croce Rossa di Milano, i 50 ventilatori sono stati così distribuiti:

- 35 ventilatori a strutture ospedaliere di Milano e della Regione Lombardia.
- 5 ventilatori a strutture ospedaliere identificate dalla Regione Veneto.
- 5 ventilatori a strutture ospedaliere identificate dalla Regione Piemonte.
- 5 ventilatori agli ospedali da campo della Croce Rossa Italiana

Per l'assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, “È anche grazie alla generosità e laboriosità degli amici dell’Italia, dei cittadini lombardi e delle organizzazioni di volontariato, come la Croce Rossa di Milano, se la nostra Regione Lombardia sta riuscendo ad organizzare una rete sanitaria anti-covid19 che di giorno in giorno diventa sempre più un punto di riferimento Nazionale ed internazionale”.

Soddisfazione per l'operazione anche dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che ha sottolineato che: “La rete di solidarietà che si è consolidata intorno alla città di Milano in un momento così difficile è una delle poche buone notizie che questi giorni ci stanno regalando. Con questa donazione, che si aggiunge all'incredibile lavoro svolto ogni singolo giorno da operatori e volontari in prima linea, la Croce Rossa di Milano sta dimostrando una volta di più il suo fondamentale ruolo nella battaglia che stiamo combattendo tutti insieme per tornare al più presto alla normalità”.

Questa importante assegnazione si aggiunge alla donazione di 40 respiratori e diverse attrezzature per la terapia ospedaliera, fatta a metà marzo dal Comitato Nazionale della Croce Rossa Italiana alla Regione Lombardia. Il presidente della Croce Rossa di Milano, Luigi Maraghini Garrone, ha dichiarato: “Questo gesto, che vuole restituire alla cittadinanza la forza del sostegno morale che stiamo ricevendo in questi giorni, conferma il nostro doppio ruolo di supporto alla popolazione e alle Istituzioni nel sistema di risposta nell’emergenza. In questi giorni complessi, siamo in prima linea tanto sul piano sanitario e di soccorso quanto su quello di assistenza alla popolazione. La donazione di Bank of China Milano, che ringrazio, dimostra che ogni contributo è fondamentale per sostenere il nostro impegno”.

Il presidente dell’Associazione Imprese Cinesi in Italia, e Country Head of Italy di Bank of China Milan Branch, Dott. Jiang Xu, ha dichiarato: “L’amicizia non conosce confini. Bank of China, in qualità di co-presidente del Business Forum Italia Cina, esprime la propria solidarietà. Siamo più vicini che mai in questa difficile situazione che il popolo italiano sta affrontando e siamo confidenti che tutti insieme possiamo vincere questa battaglia quanto prima. Forza Italia!''.

 

Guarda la gallery della consegna

 


.DONA ORA!.

Grazie a te, CRI Milano non si ferma

Dona Emerg covid19 1

Dona Emerg covid19 2

Dona Emerg covid19 3

Dona Emerg covid19 4