Lunedì, 11 Maggio 2020 16:40

AbbracciaMI, l'iniziativa per continuare a sentirsi vicini

Noti illustratori, designer e fumettisti italiani uniti per realizzare una serie di opere originali sul tema dell’abbraccio, opere d’autore da inviare alle persone care per continuare a sentirsi uniti,  coordinati da “Scuola Internazionale di Comics” e con il patrocinio di “AI-Associazione Autori di Immagini”.

Gli abbracci. Gesti che fino a poche settimane fa erano quotidiani, quasi scontati, oggi sembrano lontanissimi e impossibili, come una specie di sogno sfocato. In attesa di tornare al più presto a essere protagonisti di lunghi abbracci fisici, da oggi c'è la possibilità di mandare un abbraccio virtuale alle persone a cui vogliamo bene e alle quali vogliamo fare sentire la nostra presenza.

Per farlo, due imprenditori milanesi hanno creato il progetto AbbracciaMi, un’iniziativa gratuita e con finalità di solidarietà creata da Fandango Club, società leader nel mondo dei grandi eventi, con l’obiettivo di aiutare le persone a sentirsi vicine e di celebrare lo sforzo collettivo che la città di Milano sta sostenendo.

Alcuni fra i più noti illustratori, designer e fumettisti italiani del panorama italiano, con la direzione artistica della Scuola Internazionale di Comics e il patrocinio di AI – Associazione Autori di Immagini, hanno sposato l’iniziativa mettendo a disposizione opere d'autore originali appositamente realizzate sul sito abbracciami.com. Gli utenti potranno inviare gratuitamente dedicandole alle persone più care.

Fra gli autori, i grandi nomi del panorama italiano: Giuseppe Camuncoli, Paolo D’Altan, Luca Usai, Alessandra Scandella, Christian Della Vedova, Silvano Scolari e molti altri fra illustratori, fumettisti, designer, grafici e autori di immagini in generale: tutti, per la prima volta insieme, nel dare la propria interpretazione di un abbraccio.

1 10 100

Le stesse opere saranno poi esposte e vendute in una mostra dedicata all’interno della prossima edizione di Milan Games Week - Cartoomics,in programma a Milano dal 2 al 4 ottobre 2020, e il ricavato sarà interamente devoluto alla Croce Rossa di Milano.

Fandango Club, sta inoltre preparando la “Festa degli Abbracci”, un grande evento di piazza che, nei tempi e nelle modalità opportune, sarà la celebrazione del ritrovato piacere di stare insieme e il momento di riconoscimento che la città potrà dedicare a tutti coloro che in questi mesi stanno compiendo immani sforzi per fronteggiare l’emergenza sanitaria e, in particolare, alla Croce Rossa Italiana.