Martedì, 27 Novembre 2018 15:29

Partita la vaccinazione antinfluenzale per i senza dimora

Quest’autunno, per la prima volta, la Croce Rossa di Milano ha inserito tra le numerose attività portate avanti dall’unità di strada per i senza dimora anche quella della vaccinazione antinfluenzale.

Si tratta di un intervento importante perché agisce su una parte della popolazione particolarmente esposta al rischio sanitario: spesso le persone che vivono in strada, infatti, tendono a trascurare la propria salute ed i propri bisogni sanitari, questo porta ad una cronicizzazione di patologie anche semplici da trattare. Garantire loro la vaccinazione contro l’influenza significa proteggerli almeno in parte da quelle complicanze che un’influenza potrebbe provocare su alcune malattie croniche (come ad esempio la bronchite cronica, il diabete o le cardiopatie).

L’attività di vaccinazione verrà garantita grazie alla fornitura dell’ATS Milano (tramite l’ASST Sacco-Fatebenefratelli) ma soprattutto grazie al lavoro svolto dalle nostre unità di strada medica-infermieristica e dal personale sanitario che si occupa con regolarità di assistenza e cure mediche alle persone in strada nella città di Milano.

Per realizzare le vaccinazioni viene utilizzato l’ambulatorio mobile che raggiungerà i senza dimora nei luoghi dove di solito sostano e trovano riparo. Questa modalità di intervento è stata scelta perché più efficace: i senza dimora raramente si presentano negli ambulatori e dai medici di base, mentre sono disposti ad accettare cure e consigli dagli operatori delle unità di strada che vedono quotidianamente e con i quali hanno costruito un rapporto di fiducia.
L’uso dell’ambulatorio mobile per questa attività permetterà anche il rilascio di certificato di vaccinazione a ogni utente e l'avvenuta vaccinazione verrà regolarmente registrata sul terminale ATS come avviene in ogni altro ambulatorio cittadino.

La vaccinazione antinfluenzale si inserisce in un’attività di supporto socio-psico-medico-assistenziale ai senza dimora che vede impegnate sul territorio milanese diverse unità di strada specializzate. Oltre all’unità di strada medica, al fianco dei senza dimora sono attive anche l’unità di strada psicologica ed educativa per un intervento a tutto tondo sulle problematiche delle persone che vivono in strada. Leggi qui per saperne di più.