Mercoledì, 03 Ottobre 2018 17:51

Confini: la prima puntata di Fuori Campo a BASE Milano, l'8 ottobre

Il primo appuntamento di “Fuori Campo - Incontri per conoscere” è dedicato ai CONFINI. A cosa servono, chi li attraversa e perché, il business dei trafficanti e i muri virtuali della cyber war. La serata, condotta dal giornalista e autore Giampaolo Musumeci, porta sul palco in forma di live show il programma di Radio24 “Nessun luogo è lontano” che affronta i grandi temi dell’attualità internazionale raccontati dalla voce diretta dei protagonisti.

 

Ospiti speciali della serata:


BEPPE SEVERGNINI - 
Giornalista e direttore di Sette, settimanale del Corriere della Sera. Del quotidiano è anche editorialista e vicedirettore dal 2017. È autore di sedici libri tra cui anche “La testa degli italiani”, tradotto in quindici lingue. È opinion writer per The New York Times e corrispondente in Italia per The Economist. Ha lavorato per il Giornale di Indro Montanelli e la Voce.

MAURIZIO AMBROSINI - Sociologo delle migrazioni e docente presso l’Università degli Studi di Milano, l’Università di Nizza e la sede italiana della Stanford University. È responsabile dell’organismo di coordinamento delle politiche migratorie del CNEL, senior advisor di Ispi (Istituto per gli studi di politica internazionale) e responsabile scientifico del Centro Studi Medì per cui dirige anche la rivista “Mondi Migranti”.

ALESSANDRO PENSO - Fotografo italiano pluripremiato ha documentato gli sbarchi sulle coste delle isole di Kos e Lesbo e vissuto a contatto con i rifugiati in viaggio verso Germania, Austria e Svezia attraverso i Balcani. Ha immortalato la crisi migratoria di Melilla (Spagna) e la spinta da Calais verso il Regno Unito. Nel 2014 ha vinto il primo premio del World Press Photo nella categoria "General News Singles".

GABRIELE BARATTO - Senior researcher nel gruppo “eCrime – ICT, Law & Criminology” della facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trento, si occupa di criminalità organizzata, mercati criminali e traffici illeciti (on e offline), sicurezza urbana e delle correlazioni tra criminalità, Internet e nuove tecnologie. È docente di “eCriminology” e “Sicurezza aziendale e brand protection”.

FRANCO PAGETTI - Fotografo di fama internazionale è noto per i suoi scatti in teatri di guerra. Ha realizzato reportage da tutti i continenti in Paesi difficili come Afghanistan, Kosovo, Siria, Iraq, Timor Est, Sud Sudan solo per nominarne alcuni. Ha lavorato per Newsweek, The New York Times Magazine, The New Yorker, Sunday Times, Vogue (USA) e W Magazine e i suoi lavori sono esposti in tutto il mondo.

CECILIA ATTANASIO GHEZZI - Giornalista, archeologa e sinologa, ha vissuto diversi anni a Pechino dove ha collaborato con numerose riviste italiane e internazionali. Ha scritto il libro “#35Maggio, Ricordare Tiananmen”. Nel 2017 ha vinto il Premio Ivan Bonfanti per il miglior reportage di giornalismo estero con un racconto sugli squadroni della morte nelle Filippine. Lavora nella redazione dei programmi Tv de La7.

STEFANO MELE - Avvocato esperto di cyber security, è Presidente della Commissione Sicurezza Cibernetica del Comitato Atlantico Italiano. Collabora con le cattedre di Informatica Giuridica e Giuridica Avanzata dell’Università degli Studi di Milano e insegna presso istituti di formazione e ricerca del Ministero della Difesa e della NATO. Nel 2014 Forbes lo ha inserito tra i 20 migliori Cyber Policy Experts del mondo.

ospiti fuoricampo

   

Come partecipare

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, con priorità a chi ha effettuato la registrazione su Eventbrite: http://www.fuoricampo.link/confini


Segui l’evento su Facebook
: https://www.facebook.com/events/248655469167020/

 

 

 Informazioni su Fuori Campo

Date:

Lunedì 8 ottobre ore 19.30 - Confini

Lunedì 5 novembre ore 19.30 - Città

Lunedì 10 dicembre ore 19.30 - Diritti

 

Durata dei live show: circa un’ora e mezza

Sede dell’evento: BASE Milano - Via Bergognone 34

Promotore: Croce Rossa Milano

Media Partner: Radio24 - Il Sole 24 Ore

 

Patrocinato dall’Assessorato alla cultura del Comune di Milano